DONNA VS AMORE DISPERATO

DONNA VS AMORE DISPERATO

DONNA VS AMORE DISPERATO

Arrivano disperate, innamorate, al settimo cielo ma allo stesso tempo in un pozzo oscuro da dove non riescono a risalire, si sentono perse. Non hanno più lacrime e a volte, neanche più la forza di parlare, perché lo hanno fatto troppo, hanno gridato invano senza essere ascoltate. Perse nei loro ragionamenti turbinosi, come se il cuore e la mente fossero dissociati, come se un velo che opprime le dividesse da loro stesse.

Vengono da me pensando che io possa dare loro un modo per riavere lui, una strategia per sentirlo più vicino, perché lo vedono allontanarsi e questo le distrugge. Non si sentono capite e sono smarrite e immerse in problemi di coppia che sembrano interessare solo loro e sfiorare a mala pena il loro partner. Vengono perché non si sentono amate come vorrebbero, invisibili e incapaci di dare una nuova direzione alla loro vita, il loro rapporto sembra a senso unico e allora, sono convinte di dover cambiare, convinte che ci sia qualcosa di sbagliato nei loro modi di agire e pensare, vogliono risposte, vogliono capire gli uomini e vorrebbero fare di tutto per avere quell’amore esclusivo che non riescono ad ottenere, vogliono cambiare, cambiare tutto per loro, fino a diventare sottili, fino a quando lo stress per tutta la situazione non si trasforma in malattia. Profondamente insicure e incredule, non sanno più cosa fare per farlo tornare.

Ciò che non sanno, è che si può vivere meglio, si può tornare a sorridere e a pensare a qualcos’altro che non sia il loro amore disperato, che le blocca in un tunnel pericoloso. Non sanno che si può recuperare la serenità, la gioia e soprattutto il rispetto per se stesse.

Una serena vita di coppia si può avere, certo che sì, ma non senza l’amor proprio, innanzitutto.

E allora, dopo un po’ di incontri dove vomitano fuori tutto e tutti, la situazione, le parole dette e non dette, gli insulti ricevuti ma anche inflitti, la frustrazione, ricominciano a vedere il tutto da un’altra prospettiva, più consona, più adatta, più armoniosa, più felice. Iniziano a esercitarsi all’amor proprio, che sembra semplice ma non lo è affatto! Imparano a volersi bene e finalmente, a conoscersi profondamente e in modo autentico.

Poi, ad un certo punto, automaticamente i problemi sembrano svanire, sembrano dissolti in un rinnovamento generale, che parte proprio dall’amarsi.

Inizia la rinascita. Un percorso che va dal momento più buio al momento in cui ricomincia a scorrere la vera vita, quella in equilibrio, nell’autostima, nella gestione armoniosa delle emozioni, nella sicurezza e nel coraggio di vivere.

L’amore disperato, così lo chiamo io, è una tappa che molte donne purtroppo devono affrontare per poi trovare poi quello giusto, l’amore che c’è, che rimane, quello autentico e solido come una roccia.

Dal libro presto in uscita: “100+1 cose che puoi fare per trovare il Vero Amore” di Silvia Baldi

Silvia Baldi, Counselor Psicobiologico

GESTIRE ANSIA, EMOZIONI NEGATIVE E RIMUGINIO CON LA “TIME LINE”.

Esistono alcune tecniche semplici ed efficaci per riuscire a gestire meglio alcuni stati emotivi che possono condizionare la vita quotidiana, come per esempio l’ansia...

10 SEMPLICI COSE CHE PUOI FARE DA SUBITO PER MIGLIORARE TANTISSIMO LA TUA VITA.

Prenditi dei momenti per te: anche brevi, non servono delle ore, bastano solo anche pochi minuti al giorno per fare un punto della situazione, per respirare...
Problema o soluzione?Silvia Baldi Counselor Psicobiologico

TI CONCENTRI SUL PROBLEMA O SULLA SOLUZIONE? 10 MODI PER VENIRNE FUORI!

Dacci un taglio! 10 modi pratici per venirne fuori! Sì, è un concetto già sentito, più e più volte, sicuramente non una novità, ma puntualmente, quando...